Visitatori
309618
Comune
Tipo
Prezzo
Agenzia
Certificazione energetica

La certificazione energetica, indispensabile per la vendita di una casa, è un processo finalizzato a determinare un indice di prestazione energetica, che rappresenta in sintesi il consumo dell'alloggio per la sua climatizzazione, e per indicare eventuali interventi migliorativi applicabili. In base a questo indice verrà assegnata all'immobile una classe energetica (da A a G) che rappresenta la sua qualità costruttiva, in modo analogo a quanto avviene per gli elettrodomestici. L'obbligo di dotazione grava in capo al costruttore in caso di immobili di nuova costruzione, ed al venditore in caso di alloggi non nuovi. La grande rilevanza che l'ACE (Attestato di Certificazione Energetica) assume nel mercato immobiliare, la sua forte valenza nei riguardi della tutela dell'ambiente e del comfort abitativo, richiede tecnici preparati, capaci di fotografare la qualità energetica dell'immobile oggetto di analisi: essi devono essere professionisti abilitati chiamati anche Soggetti certificatori. Gli usi di energia riportati sull'attestato riguardano il riscaldamento, la produzione di acqua calda ad impieghi igienico-sanitari, la climatizzazione estiva e l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Inoltre, al fine di fornire un'indicazione circa l'impatto dell'alloggio sull'ambiente, nell'attestato deve essere riportata la stima delle emissioni di gas ad effetto serra determinate dagli usi energetici dell'edificio. L'attestato ha una validità massima di 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato ad ogni intervento che modifica la prestazione energetica dell'immobile o dell'impianto.  

Powered by Graphite